Norme generali e regolamento

1. Il centro Sportivo Quanta Club è aperto al pubblico per lo sviluppo e la promozione dello sport.

2. La tessera associativa, personale e non cedibile, dà diritto ad accedere alle attività previste dall’abbonamento sottoscritto. Eventuali integrazioni, sospensioni o variazioni devono essere concordate con la Direzione che si riserva il diritto insindacabile di decisione.

3. Tutti i frequentatori sono tenuti, all’interno del centro, ad un comportamento improntato a correttezza ed al rispetto del verde e delle esigenze della collettività, attenendosi alle norme del presente regolamento ed alle altre disposizioni impartite dalla direzione, evitando qualsiasi atto o comportamento che possa nuocere agli associati, a chi utilizza gli impianti, alle strutture stesse, all’organizzazione ed al buon funzionamento del Quanta Club. I frequentatori sono responsabili dei danni arrecati ai beni sociali ed agli altri frequentatori, provocati da loro stessi o dai loro ospiti.
Sarà ritenuto danno anche qualsiasi azione diffamatoria nei confronti di Quanta Club e del suo personale.

4. Le sanzioni disciplinari nei riguardi di chi dovesse rendersi responsabile di atti o comportamenti che contrastino con le disposizioni dell’articolo precedente o di azioni moralmente incompatibili con l’appartenenza o la frequentazione del Quanta Club, saranno di competenza della Direzione. Previ gli opportuni accertamenti, ed in rapporto alla gravità delle eventuali infrazioni, la Direzione potrà adottare, insindacabilmente, i seguenti provvedimenti: richiamo verbale, ammonizione per iscritto, sospensione temporanea o radiazione. I frequentatori radiati non potranno più frequentare il Quanta Club e non avranno il diritto ad alcun risarcimento; saranno comunque tenuti al pagamento di ogni proprio debito, a qualsiasi titolo contratto, nei confronti del Quanta Club.

5. Gli associati, i frequentatori ed i loro ospiti s’impegnano a non adire le vie legali per le eventuali controversie sorte con il Quanta Club per motivi dipendenti dalla vita sociale, accettando – in caso di mancata buona composizione – la decisione di un Collegio arbitrale composto da 3 membri, dei quali uno designato dal socio, uno dalla Direzione del Quanta Club ed il terzo di comune accordo allo scopo di garantire un intervento immediato ed una rapida soluzione delle controversie in atto.

6. Gli associati, i frequentatori ed i loro ospiti sono invitati a segnalare eventuali carenze o disservizi, indirizzandosi esclusivamente al Customer Service per iscritto.

7. Qualsiasi affissione o distribuzione di materiale cartaceo all’interno del Quanta Club è vietata; eventuali richieste vanno indirizzate alla Direzione che si riserva di accoglierle.

8. L’utilizzo degli armadietti a rotazione è consentito solo durante il tempo di permanenza nel Centro (fatta eccezione per alcuni tipi di abbonamento). Alla chiusura dei locali la Direzione si riserva il diritto, di far aprire forzosamente gli armadietti indebitamente chiusi e non si assume alcuna responsabilità per gli effetti personali ivi riposti. La Direzione non risponde per ciò che viene lasciato incustodito, né considera assunzione in custodia l’uso degli armadietti.

9. Tutti coloro che svolgono un’attività sportiva per la quale è obbligatoria la presentazione del certificato medico, sono tenuti ad effettuare la visita medica per il rilascio dello stesso che, nel caso dei maggiorenni dovrà essere effettuata obbligatoriamente presso il poliambulatorio del Quanta Club. Nel caso in cui si fosse provvisti di certificato medico sportivo agonistico, potrà venire meno l’obbligo di cui sopra previa consegna dello stesso.

10. All’interno della Club House, nei locali chiusi, nelle strutture sportive è assolutamente vietato fumare.

11. Non è consentito praticare qualsiasi attività al di fuori degli impianti e degli spazi preposti.

12. È vietato introdurre cani ed animali in genere, ancorché al guinzaglio.

13. Non è consentito circolare all’interno del Quanta Club con biciclette, motorini e ciclomotori, che devono essere parcheggiati nell’apposito spazio non custodito nei pressi dell’ingresso. La Direzione non risponde degli eventuali furti o danni alle biciclette, motorini e ciclomotori parcheggiati all’interno del Quanta Club. È inoltre vietato circolare con i pattini, skateboard e monopattini.

14. Il parcheggio interno, non custodito, è gratuito per la prima mezz’ora di sosta agli associati in regola con le quote. Alla saturazione dei posti disponibili è facoltà del personale di servizio all’ingresso del Centro di sospendere, momentaneamente, l’accesso al parcheggio interno.
Il proprietario del mezzo eventualmente trovato al di fuori del parcheggio dovrà immediatamente spostare il veicolo stesso. La Direzione non risponde di eventuali furti o danni alle autovetture parcheggiate all’interno del Quanta Club.

15. Durante gli spostamenti con le autovetture all’interno del Quanta Club deve essere rispettato il limite di velocità di 5 km/ora.

16. In caso in cui l’iscritto dovesse annullare o interrompere il corso, l’abbonamento, ecc, dovrà essere comunicato per iscritto, presentando certificato medico di impossibilità di proseguire l’attività. Il Centro rimborserà la quota versata esclusivamente per la parte rimanente, trattenendo 50,00€ di spese di segreteria.
Qualora il corso non dovesse formarsi, per numero insufficiente di iscritti, il Centro rimborserà l’intera quota, e se dopo l’inizio del corso, l’iscritto non potesse continuarlo per motivi diversi da motivi medici, il Centro non potrà conservare l’iscrizione per un’altra o la stessa attività.

17. Il personale del Quanta Club è tenuto a far osservare il presente regolamento e ad effettuare controlli.

18. All’interno della struttura è vietato consumare cibi portati dall’esterno. Viveri e bevande si possono acquistare e consumare presso l’area bar e il ristorante.