top
Scopri il nuovo numero del nostro magazine Next.
9/8/2022
 • 
Club
 - 

Crai, una giornata perfetta

Crai, una giornata perfetta

L’azienda padovana ha scelto la nostra struttura per la presentazione dei suoi prodotti

Una sala, per molte persone. Ma anche il ristorante, per far sentire tutti a casa propria dopo aver sorseggiato l’aperitivo al bar. Ancora una volta il Quanta Club ha dimostrato la sua forza organizzativa e il suo essere location perfetta per eventi aziendali ospitando Crai Spa, azienda padovana che dal 1982 progetta e realizza apparecchi acustici, fornendo assistenza agli audioprotesisti nella loro quotidianità; una struttura che, di fatto, rappresenta un’eccellenza del territorio e che ha scelto la struttura di via Assietta come suo quartier generale dove poter svolgere la propria attività: «Abbiamo preso in affitto una sala da 140 posti - racconta il Business Development dell’azienda, Matteo Gnocco - e lì abbiamo svolto il nostro evento di lancio prodotto. Un evento interno, di formazione per i nostri venditori, ma anche aperto ai clienti di Piemonte, Lombardia e Liguria». Crai Spa è il classico esempio di azienda di famiglia che, nel corso della sua esistenza, è stata capace di evolversi e ampliarsi: « Siamo attualmente incirca 40 persone e abbiamo 400 clienti in Italia tra cui Amplifon e altri; siamo produttori di apparecchi acustici, serviamo tutta l’Italia e anche l’estero».

Nel dettaglio, quello svolto al Quanta Club è stato un meeting per circa 50 persone: «Nel primo pomeriggio abbiamo trascorso due ore e mezzo dove, con un intervento nostro e dei nostri relatori, abbiamo presentato il prodotto; a metà pomeriggio, un coffee break nella zona attigua alla sala, per poi concludere nelle restanti ore pomeridiane prima di andare tutti al bar del Quanta». E da qui, dopo un corposo aperitivo, ci si è spostati al ristorante per la cena.

La soddisfazione che traspare dalle parole di Matteo Gnocco è netta e non può che essere fonte di orgoglio per il Quanta Club: «L’organizzazione è stata ottima, ma lo sapevo già. Perché con Andrea Communara (il direttore commerciale del Quanta Club, ndr) non si sbaglia mai». Ma nel dettaglio, cos’è piaciuto particolarmente? «Per prima cosa, la gentilezza e la disponibilità di tutti coloro che hanno fatto parte di questo progetto e che ci hanno seguito passo dopo passo - ricorda ancora Matteo Gnocco- e poi la sala conferenze, attrezzata in modo impeccabile. La volevamo allestire a nostro modo e abbiamo avuto la possibilità di farlo senza se e senza ma. Un consiglio finale per altre aziende? Dico location e organizzazione. Entrambe impeccabili».

No items found.
Entra nella community degli sportivi per natura.
Grazie!
Abbiamo ricevuto la tua iscrizione alla nostra community!
Oops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.

Cerca nel sito