top
Scopri il nuovo numero del nostro magazine Next.
12/8/2022
 • 
Club
 - 

Benvenuta, Lauretana!

Benvenuta, Lauretana!

L’azienda biellese entra nel gruppo dei sostenitori del Quanta Club

Un nuovo ingresso, una nuova azienda amica. Perché prima di un supporter, un partner o chiamatelo come vi pare, si parla di amici. E il Quanta Club da il benvenuto a Lauretana, azienda biellese che produce un’acqua «semplicemente eccezionale».

Ed è proprio l’eccezionalità, oltre allo spirito vicino al mondo dello sport, il motivo che ha spinto il Quanta Club e Lauretana ad incrociare le proprie strade: «Con questa partnership si uniscono due eccellenze del territorio - le parole di Edoardo Pampuro, responsabile comunicazione di Lauretana - che daranno visibilità e prestigio reciproche in un’ottica di partnership. La nostra azienda è da sempre per l’alta ristorazione sinonimo di qualità e prestigio, un vero premium brand nel mondo beverage grazie alla sua purezza. Unirsi al Quanta Club, a sua volta eccellenza del territorio milanese e non solo, è stato naturale; una partnership che ci rende orgogliosi e che ci avvicina ancora di più ad un settore, quello dello sport, che da sempre per Lauretana rappresenta un territorio di estrema importanza».

CHI E' LAURETANA?

Un’acqua semplicemente “eccezionale”. La sorgente di acqua Lauretana viene scoperta oltre mezzo secolo fa da Teresio Rossello, durante una camminata in montagna in località Caruzza, a 1050 metri sul livello del mare, nel comune di Graglia, in provincia di Biella. Imbattutosi fortuitamente nella fonte, Rossello decide di placare la sua sete in quel territorio naturale e incontaminato, provando subito una sensazione di indescrivibile piacere e appagamento. Se la fonte di Lauretana è una scoperta casuale, da quel momento nulla viene più lasciato al caso. Teresio Rossello porta un campione dell’acqua ad analizzare e la risposta che riceve dall’Istituto tecnico Quintino Sella di Biella resta scolpita tuttora nella storia: “Quest’acqua è semplicemente eccezionale!”.

Il primo stabilimento nasce a circa 850m di altitudine nei pressi della sorgente, per mantenere inalterata la purezza originaria dell’acqua. L’attività di imbottigliamento inizia nel 1965: il bene prezioso scoperto da Teresio Rossello viene così offerto anche al grande pubblico con il nome “Lauretana”, scelto in onore della Madonna Nera di Loreto, venerata nel vicino Santuario di Graglia. Da quel momento in poi, l’azienda cresce in modo esponenziale, trasformandosi da virtuosa realtà locale a top brand del panorama internazionale nel Food & Beverage.

No items found.
Entra nella community degli sportivi per natura.
Grazie!
Abbiamo ricevuto la tua iscrizione alla nostra community!
Oops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.

Cerca nel sito