top
Scopri il nuovo numero del nostro magazine Next.
25/9/2022
 • 
Club
 - 
Tennis

Obiettivo numero uno: imparare giocando

Obiettivo numero uno: imparare giocando

Via alla stagione, tante le novità in campo e fuori

Racchette, palline e tanto divertimento. Ma con un occhio attento alla qualità del servizio e dei maestri in campo. Settembre è il mese della ripartenza e anche il settore tennis e padel del Quanta Club ha riaperto i battenti. E lo ha fatto con un nuovo assetto e tante novità: «Siamo davvero in tanti, la nostra è un’area molto vasta - dice orgogliosamente Luis Ovando, il responsabile del settore tennis e padel del Quanta Club - ma non per questo perdiamo di vista il nostro obiettivo, anzi. La nostra filosofia è di entrare nel dettaglio e dare maggiore attenzione ad ogni singolo comparto e settore».

E dunque spazio a tutte le anime del tennis del Quanta Club: si parte dall’area SAT, la Scuola Avviamento Tennis diretta da Marco Campanella (girate pagina e troverete un approfondimento su questo aspetto); e poi spazio al pre agonismo, con la new entry Elena Bassani, fino alla sezione agonistica e all’Academy dirette da Barbara Rossi e Maurizio Riva. Senza dimenticare l’attenzione che viene riposta agli adulti, dove assieme al responsabile Marco Campanella ruotano i maestri e lo staff della scuola tennis: «Al primo anno abbiamo avuto 65 iscritti, un ottimo numero - ricorda ancora Luis Ovando - quest’anno proseguiremo con il lavoro già tracciato l’anno scorso, con l’aggiunta della particolarità che i nostri maestri sono tutti su Playtomic. Se un cliente vuole fare lezione può prenotare il campo, ma anche il maestro. Ed entrare in contatto diretto con loro, in una nuova forma di vivere il tennis».

Anche se l’obiettivo, dalla SAT fino all’Academy, è sempre uno: «La filosofia sarà imparare giocando - conclude Luis - seguiamo quanto insegna la scuola spagnola; vale a dire colpire tante palline a ripetizione, cercare di imparare giocando tanto e non fermarsi per spiegare ogni volta».

 

GIOVANI «MADE IN QUANTA» IN GIRO PER L'ITALIA

Sono tanti i giovani tennisti del Quanta Club in giro per l’Italia qualificati per i campionati assoluti di tennis (29 agosto - 4 settembre). Nell’Under 12 femminile, di scena al Bonacossa, tabellone principale per Allegra De Marinis, qualificazioni tra i maschi per Diego Pan e Giordano Ventura. Nell’Under 13, a Foligno, tabellone principale per Beatrice Gatti e Martina Presa, mentre al maschile, a Sassuolo, saranno impegnati Emiliano Bratomi (in tabellone) e Achille Quintavalle (qualificazioni). Under 14 infine di scena al TC Lombardo: qualificazioni per Davide Del Core, Luca Del Core e Alessio Palma Lasagni.

No items found.

Continua la lettura

Entra nella community degli sportivi per natura.
Grazie!
Abbiamo ricevuto la tua iscrizione alla nostra community!
Oops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.

Cerca nel sito