top
Scopri il nuovo numero del nostro magazine Next.
27/1/2022
 • 
Sport
 - 
Nuoto

Una raffica di qualificazioni

Una raffica di qualificazioni

Prosegue il momento d’oro di Valeria Mazzola e Matteo Musso, punte di diamante della squadra di nuoto del Quanta Club

Al momento di andare in stampa, prima di Natale, il settore nuoto del Quanta Club potrebbe già dichiararsi soddisfatto. Potrebbe. Perché il verbo accontentarsi non rientra nel vocabolario di coach Patanè: “Siamo in ballo e balliamo! Ci sono altre gare per migliorare una stagione che fin qui è per noi da record”. 

Da record, perchè non era mai successo di avere a questo punto della stagione già due atleti qualificati per i Campionati Italiani Giovanili in programma a marzo. E un atleta addirittura qualificato per il Campionato Italiano Assoluto del prossimo aprile. Chi ci segue, su queste pagine o sui nostri social, conosce già il duo in questione: Valeria Mazzola, 14 anni e Matteo Musso, 17 anni. Due talenti che promettono molto e coi loro risultati possono trascinare il resto della squadra per ottenere altre qualificazioni di peso: “Il talento da solo non basta - spiega Patanè - con le doti di Madre Natura arrivi fino a un certo punto, poi contano la testa e il lavoro quotidiano. In questo senso i nostri due ragazzi stanno dimostrando di esserci, per un progetto a lungo termine”.

I RISULTATI

Nel dettaglio, Valeria  si è dapprima qualificata per i Campionati Italiani Giovanili con il 50 dorso (29"27 il suo crono). Poi ha calato il tris: 1'03"52 nel 100 dorso, 1'04"63 nel 100 farfalla e 26"63 nel 50 stile libero.

Per Matteo un'eccezionale 24’’62 è valso la qualifica agli Assoluti nei 50 farfalla. Con 23’’67 ha poi ottenuto la sua prima volta ai Campionati Giovanili nei 50 stile libero, manifestazione nella quale si presenterà ai blocchi di partenza anche nel 50,100 e 200 farfalla.

In meno di una settimana, il Quanta Club ha centrato la qualificazione in otto gare dei Giovanili e una degli Assoluti. “Non abbiamo nessuna intenzione di fermarci qui!”: quella di Patanè suona un po’ come una minaccia. Per gli avversari!


No items found.
Entra nella community degli sportivi per natura.
Grazie!
Abbiamo ricevuto la tua iscrizione alla nostra community!
Oops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.

Cerca nel sito